mercoledì 13 marzo 2013

"BUONASERA"

"Fratelli e sorelle buonasera, voi sapete che il dovere del conclave era di dare un vescovo a Roma e sembra che i miei fratelli cardinali siano andati a prenderlo alla fine del mondo...ma siamo qui. Prima di tutto vorrei fare una preghiera per il nostro vescovo emerito Benedetto XVI, preghiamo tutti insieme per lui, perchè il Signore lo benedica e la Madonna lo custodisca. Preghiamo sempre per noi, l'uno per l'altro, preghiamo per tutto il mondo, perche' ci sia una grande fratellanza, vi auguro che questo cammino di chiesa che oggi cominciamo sia fruttuoso per la evangelizzazione. Domani voglio andare a pregare la Madonna, perchè custodisca tutta Roma. Buona notte e buon riposo".

Papa Francesco, Jorge Mario Bergoglio, primo papa sudamericano a San Pietro, 13 marzo 2013


 (Il Corriere di Alba Bra)
IL NUOVO PAPA E' DI ORIGINI PIEMONTESI: IL SUO BISNONNO ERA DI PORTACOMARO (AT)

Al secolo di cognome fa Bergoglio, come il borgo di Roreto di Cherasco. E in effetti gli antenati del nuovo Papa Francesco I erano piemontesi. Il bisnonno era di Bricco Marmorito di Portacomaro, in provincia di Asti. Tra i suoi 6 figli Giovanni Angelo Bergoglio, il nonno del Pontefice appena eletto, che si trasferì a Torino. Il padre come migliaia di altri nostri conterranei attraverserà poi l’Atlantico per stabilirsi in Argentina, dove il 17 dicembre 1936 nacque Jorge Mario, eletto poco più di due ore fa alla guida della Chiesa Cattolica.
Gesuita, dal 1997 vescovo coadiutore di Buenos Aires, Bergoglio era stato nominato cardinale il 21 febbraio 2001 da Papa Giovanni Paolo II. Era già stato tra i “papabili” più forti nel conclave del 2005, molto apprezzato da Joseph Ratzinger, e da cardinale era membro del Comitato della Presidenza del Pontificio Consiglio per la Famiglia.
Bergoglio ha mantenuto i legami con la terra dei suoi avi: 10 anni fa era stato a Bricco Marmorito incontrando alcuni cugini, e nei giorni scorsi il sindaco di Asti Fabrizio Brignolo lo aveva invitato con una lettera a visitare la città.
Note e curiosità: il nuovo Papa ha preferito indossare un semplice crocifisso di metallo e non quello in oro. A Buenos Aires, quando i sacerdoti rifiutavano di battezzare i figli delle ragazze madri, lo faceva lui.

2 commenti:

Adriana Riccomagno ha detto...

Credo che il tuo blog abbia qualche piccolissimo problema con gli spammer :-D

Lucia Gangale ha detto...

La notizia del nuovo Papa li ha fatti scatenare.
Spam eliminato ed impostazioni modificate :-) Grazie Adriana ;-)

Lettori fissi